Collezione Il filo d’oro - Yehudi Menuhin / Alice Boner

Collezione Il filo d’oro - Yehudi Menuhin / Alice Boner

Fin dai tempi più antichi, il "Filo d’oro" è il simbolo di un sapere che nasce dall’esperienza personale e che è libero dai condizionamenti istituzionali.


E’ un filo perchè rappresenta la continuità di un’esperienza sempre antica e sempre nuova ed è esile perchè in ogni generazione questa consapevolezza viene mantenuta da una minoranza di individui. Questo filo è d’oro perchè immortale: resta sempre, anche nei periodi più caotici ed oscuri, a volte più apparente, a volte più nascosto.


Ever since ancient times "the golden thread" has been the symbol of knowledge arising out of personal experience and completely free from institutional conditionings.


It’s a thread because il represents th continuity of experience that is, at once, always ancient and new and, it is frail because in every generation this awareness is maintained by only a minority of individuals. This thread is golden because immortal: it is always there even in the most chaotic ad obscure of times, sometimes more apparent, sometimes more concealed.


1 DVD (I/E)
Werner Weick e Andrea Andriotto
2008


Yehudi Menuhin: La musica della vita / The Music of Life Yehudi Menuhin, uno dei più grandi musicisti dei nostri tempi, è noto anche per il suo impegno umanitario. La sua testimonianza va ben oltre il suo rapporto con la musica per assumere significati più ampi e universali. Yehudi Menuhin was one of the greatest musicians of our time, and is also well-known for his humanitarian involvement. This documentary takes us well beyond his relationship with music as it assumes a wider, universal significance.


Alice Boner: La visione interiore / The Inner Vision Il ritratto di una scultrice svizzera che è andata a vivere in India negli anni trenta, per studiare alle radici i principi dell’arte sacra. Dopo una profonda esperienza, le si dischiuse la visione della struttura metafisica nascosta nelle sculture dei templi. A portrait of a Swiss sculptress who went to live in India in the 1930’s in order to study the principles of sacred art. Following this profound experience she was able to envisage the metaphysical structure that lay behind the sculptures of the temples. Today her studies are used as texbooks in Indiani universities.


Un omaggio ad alcune grandi personalità delle epoche passate. Questi documentari ne descrivono la loro vita e le loro opere.

Prezzo: Fr. 20,00 Metti nel carrello