Collezione Il filo d’oro - Hermann Hesse / Etty Hillesum

Collezione Il filo d’oro - Hermann Hesse / Etty Hillesum

Fin dai tempi più antichi, il "Filo d’oro" è il simbolo di un sapere che nasce dall’esperienza personale e che è libero dai condizionamenti istituzionali.


E’ un filo perchè rappresenta la continuità di un’esperienza sempre antica e sempre nuova ed è esile perchè in ogni generazione questa consapevolezza viene mantenuta da una minoranza di individui. Questo filo è d’oro perchè immortale: resta sempre, anche nei periodi più caotici ed oscuri, a volte più apparente, a volte più nascosto.


 


Ever since ancient times "the golden thread" has been the symbol of knowledge arising out of personal experience and completely free from institutional conditionings.


It’s a thread because il represents th continuity of experience that is, at once, always ancient and new and, it is frail because in every generation this awareness is maintained by only a minority of individuals. This thread is golden because immortal: it is always there even in the most chaotic ad obscure of times, sometimes more apparent, sometimes more concealed.


 


1 DVD (I/E) Werner Weick e Andrea Andriotto 2008


Hermann Hesse: La lunga estate di Hermann Hesse / Hermann Hesse’s Long Summer Ritratto di Hesse e degli anni trascorsi in Ticino, che segnarono il periodo più produttivo della sua "lunga estate" conclusasi a Montagnola il 9 agosto 1962. Hesse moved to South of  Switzerland following a critical period in his live, which coincided with the separation from his wife and the first of his session of psychoanalysis. In Ticino Hesse began a new life which was characterised by a personal and cretive rebirth.


 


Etty Hillesum: Cuore pensante della baracca / The Thinking Hearth of the Shack Il cammino psicologico, intellettuale e spirituale di una giovane scrittrice morta ad Auschwitz. Etty Hillesum ci offre una convergenza di pensiero, azione e sentimento. Più si fanno pesanti le condizioni esterne, più Etty si impegna a non smettere di amare la vita e a proclamare la necessità di non odiare il nemico. In the midst of the horrors of the Nazi Holocaust, Etty Hillsesum’s writings reveal a woman who celebrated life and remained an undaunted example of courage, sympathy and compassion. Born in January 1914, Etty began her diary in 1941, nine months after Hitler invaded her home country of the Netherlands.

Un omaggio ad alcune grandi personalità delle epoche passate. Questi documentari ne descrivono la loro vita e le loro opere.

Prezzo: Fr. 20,00 Metti nel carrello